come vestirsi in casa

Smart style: lavorare a casa con stile

Il lavoro da casa è sempre più diffuso non solo come prerogativa dei freelance ma anche dei dipendenti delle aziende.

Come cambia il tuo outfit stando a casa? Non vorrai mica passare tutto il giorno in pigiama sul divano con il tuo pc?

Nel post di oggi ti dò qualche suggerimento su come vestirti per lavorare da casa in modo pratico sì, ma senza rinunciare alla cura e allo stile.

Cambiati subito

Cosa faresti se dovessi andare in ufficio ogni mattina? Faresti colazione, poi la routine in bagno, poi ti vestiresti, sistemeresti trucco e capelli, e poi via pronta per uscire.

Fai la stessa cosa anche se resti in casa, perchè non uscire non vuol dire “gingillarsi” con il pigiama indosso.

Stabilisci la tua routine casalinga, un tempo massimo in cui restare in pigiama (io amo bere il caffè in pigiama mentre leggo le notizie per esempio), e poi cambiati subito.

Subito! Non aspettare “più tardi”. Prima ti vesti, prima “entri” completamente nella modalità operativa della giornata e sarai più efficiente

Il tuo corpo e la tua mente associano gli abiti a un significato, quindi se resti in pigiama anche solo un’ora in più non sarai al pieno delle tue energie, perchè ti sentirai magari più comoda, ma meno in ordine con la tua immagine e più svogliata lavorativamente parlando.

come vestirsi in casa

La tuta non vale

La tuta vale come il pigiama, non barare.

Ci sono anche tute da casa molto carine, stilose, griffate, colorate, ma non è questo il punto.
Devi usare abiti da ufficio, e la tuta non lo è. 

Secondo alcuni studi, gli abiti ci aiutano a potenziare il ruolo che quell’abito rappresenta. La tuta rimanda al relax o allo sport, quindi ti porterà inconsapevolmente a sentirti meno professionale e pronta per buttarti sul divano alla minima distrazione.

Andresti in ufficio in tuta ginnica? Non credo, lasciala da parte se devi lavorare

Comoda sì, ma con stile

Banditi quindi i look troppo “cozy” e tantomeno dall’aspetto trasandato.

Non dico di metterti il tailleur (che poi volendo…se già sei abituata per lavoro, perchè no? per alcuni è una “divisa” molto più comoda di altri look), ma si può essere comodi e pratici anche con abiti idonei al lavoro

Ecco qualche esempio

Casual

Il tipico stile business casual, semplice ma professionale. Puoi usare un jeans di base, oppure un altro tipo di pantalone che ti fa sentire comoda e ordinata. Sopra puoi indossare un dolcevita, un ben maglioncino colorato, una maglietta di cotone con cardigan.

Jolly: scegli fantasie e colori per la parte superiore, sarà un modo per vederti curata ogni volta che passi davanti allo specchio, e perchè no, più bella anche in video call con i tuoi colleghi

Comfort Chic

In alternativa a pantaloni e maglia, usa un vestito da giorno, una soluzione molto semplice e pratica per sentirsi comode ma ben vestite.  Aggiungi una cinturina o una collana per dare colore e personalità al vestito.

Jolly: in alternativa al vestito, prova anche una gonna lunga. sicuramente comoda e dall’effetto ugualmente stiloso. Anche in questo caso, gioca con i colori.

Soft business 

Se sei una business woman o semplicemente per lavoro sei già abituata ad un outfit formale, ti consiglio di optare per una versione più soft del tailleur, con il classico abbinamento pantalone/gonna + camicia, magari nei colori classici da ufficio, bianca, azzurra, grigia,

Tacco e giacca direi che sono eccessivi e un po’ scomodi per casa, ma la camicia di per se è già uno dei capi che meglio ti faranno entrare  “nei panni” professionali

Jolly:  usa lo smalto anche se lavori da casa, l’effetto business woman è assicurato 🙂

Beauty

Ora che hai curato il tuo look a al pc, non dimenticarti del beauty, in particolare make-up e capelli.

Ordine e cura del viso sono essenziali per completare l’immagine al meglio, anche e soprattutto quando sei a casa.

Se già sei abituata a usare il make-up, basterà un velo di fondotinta (dopo la crema idratate naturalmente), il mascara e un leggero rossetto. Se vuoi aggiungi del blush per ravvivare l’incarnato

Se non usi generalmente il make up, cura bene i capelli, in modo da vedere un viso comunque in ordine.

Raccolti se hai i capelli lunghi, con una coda, una treccia, uno chignon; se li hai corti, aggiungi un accessorio che ti farà da cornice.

Vuoi una consulenza smart?

Anche le consulenze di JOYfully diventano smart.
Se vuoi fare una consulenza per la tua immagine, i servizi sono disponibili anche su skype.

Contattami per maggiori informazioni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E FAI IL TEST

Cosa dice il tuo specchio?

Scopri come te la cavi con la cura della tua immagine. Sei già brava a valorizzarti o si può fare di meglio? Rispondi alle domande e scopri il responso dello specchio: in base al tuo profilo riceverai subito i miei consigli personalizzati e un regalo da non perdere.

Pronta?

Faccio il test