scopri il tuo stile

Che stile sei?

Lo stile è uno degli aspetti principali della consulenza di immagine, perchè è strettamente legato al tuo modo di esprimerti attraverso gli abiti.

Ne ho parlato spesso (come in questo articolo dove ti raccontavo il mio metodo degli archetipi femminili per scoprire il tuo stile), ma oggi in particolare voglio entrare nel pratico e spiegarti quali sono le caratteristiche di ogni stile

I 7 modelli di stile

Nella consulenza di immagini si utilizzano 7 “categorie” di stile a cui possiamo fare riferimento quando parliamo di stile e sono

  • romantico
  • seducente
  • classico tradizionale
  • classico elegante
  • fashionista
  • creativo
  • sportivo

Come scrivevo qui, associare semplicemente lo stile a una categoria non è sufficiente, perchè lavorare sul proprio stile significa fare un percorso più articolato, ma è sicuramente un buon punto di partenza per fare un po’ di chiarezza.

Vediamoli uno a uno insieme

1. Romantico

La donna romantica ama i tessuti fluidi, leggeri, svolazzanti, linee morbide e arrontondate, mai squadrate o troppo strutturate
Indossa colori chiari, tenuti, cipriati e non osa mai abbinamenti troppo forti a contrasto

La riconosciamo anche da un makeup leggero, sfumato, dai capelli portati sempre in modo molto naturale, lasciati lunghi o con trecce.

I suoi abiti sono spesso impreziositi da rouches, balze, fiocchi, maniche a sbuffo, perline, ricami e pizzi.

Le fantasie sono a fiori, o a pois, sempre di piccole dimensioni e tono su tono

Il messaggio che trasmette questo stile è di estrema delicatezza e armonia, ma attenzione a bilanciarlo bene anche con altri elementi di stile, altrimenti c’è il rischio di essere interpretato come troppo infantile.

Brand di riferimento: Cacharel, Moschino, Blumarine

2. Seducente

La donna dallo stile seducente è una moderna Afrodte, si sente sempre bella allo specchio, ama il suo corpo e ama metterlo in mostra.

Indossa capi stretch, che esaltano le sue forme; ama mettere in mostra le gambe, il decollété, la schiena, non per forza in modo eccessivo, ma spesso anche tramite effetto di trasparenze, vedo non vedo, scolli ampi e spacchi.

Nei colori usa sia quelli tenui e più spesso il nero, più sensuale, ma soprattutto ama l’animalier come elemento di stile nelle fantasie.

I tacchi alti sono un must per sentirsi sempre sexy e femminile, così come gioielli appariscenti e un trucco abbastanza deciso, soprattutto il rossetto.

Il messaggio che passa attraverso questo stile è indubbiamente di femminilità audace e seduzione, ma non per questo risulta volgare

E’ importante bilanciarlo con gusto per non cadere nell’eccesso bomba sexy (che tutto è, tranne che seducente!)

Brand di riferimento: Roberto Cavalli, Guess, Loubootin, Pinko

3. Classico tradizionale

Questo stile è caratterizzato da linee molto classiche, pulite, tradizionali, così come tradizionali sono i tessuti, fatti di cachemire, seta, gabardine, lino, cotone.

La donna Classica Tradizionale usa colori sobri, come grigio, blu, beige, tortora e tutti i neutri

I suoi modelli preferiti sono i classici tailleur, twin-set, camicie, pantaloni a sigaretta, dolcevita, gonne dritte e tubini.

Indossa perle, gioielli piccoli e poco vistosi, scarpe per lo più basse o tacco molto basso.

Completano lo stile tagli di capelli a caschetto, o di media lunghezza, molto classici nelle linee, e trucco semplicissimo.

ll suo messaggio è di estrema sobrietà, è uno stile che non si concede mai di uscire dalle righe, e non ama essere al centro dell’attenzione quindi non risulta mai vistoso.

Il rischio è che a lungo andare diventi un po’ noioso..

Brand di riferimento: MaxMara, Tod’s, Ferragamo

4. Classico Elegante

Questo è il tipico stile della donna raffinata, dal gusto sì classico ma più contemporaneo e ricercato di quello Classico Tradizionale.

Ama i tessuti di alta qualità e soprattutto i dettagli sartoriali, come le rifiniture, le cuciture fatte a mano, gli orli, i bottoni.

Predilige i colori neutri e mai sgargianti, non perchè non ami mettersi in mostra, come nel caso dello stile classico tradizionale, ma perchè la sua raffinatezza la porta ad essere sempre elegante senza “strillarlo”.

Non segue le mode, ma spesso si veste con brand di lusso o di alta sartoria perchè il suo valore principale è la qualità dei capi

Anche i gioielli sono di alta gamma, borse e cinture sono di pellame o altri materiali pregiati.

Il suo messaggio è di classe e raffinatezza, ma attenzione a diventare eccessivamente perfezioniste, rischiando di dare un impressione altezzosa.

Brand di riferimento: Bottega Veneta, Herme, Brunello Cucinelli

5. Fashionista

La donna dallo stile Fashionista è molto “glam”, le piace seguire le tendenze ed essere alla moda.

Ama un look deciso, dalle linee a volte attillate, altre volte molto ampie e geometriche, a seconda della tendenza.

Usa colori sgargianti, paillettes, pelle, e fantasie maculate, che sfoggia con molta disinvoltura sentendosi sempre a proprio agio.

Anche gli accessori sono grandi, vistosi, metallici, mentre per le scarpe spazia dal tacco 12 allo stivale massiccio con suola alta, a seconda delle mode.

Spesso esibisce i loghi dei brand, non tanto come esibizione del suo status sociale, ma più come appartenenza alla filosofia del brand.

Il suo messaggio è sicuramente quello di una donna che ama farsi notare ma di conro rischia di diventare troppo “costruita” se non veste queste stile con un po’ di personalità.

Brand di riferimento: Guess, Liu Jo, Dsquared

6. Creativo

Lo stile creativo è indubbiamente quello più estroso, fatto di colori brillanti, fantasie, abbinamenti sgarcianti e mix&match

Come per lo stile Fashionista, è uno stile che si fa notare, ma non segue le mode e le tendenze, al contrario vuole esprimere tutta la sua libertà stilistica senza canoni o riferimenti predefiniti, ecco perchè spesso da fuori appare così “fuori le righe”

Il minimalismo non è di certo tipico di questo stile, anzi, un must dello stile creativo sono gli accessori, anche tanti insieme portati sovrapposti (Iris Apfel docet!) che “addobbano” l’outfit.

Cappelli, fasce, turbanti, cinture, borse, collane, orecchine, spille, tutto concorre a realizzare lo stile creativo

I capelli spesso seguono lo stile, portati in tagli asimmetrici, scalati, rasati o viceversa con acconciature particolari, e naturalmente ama i colori pop

Il suo messaggio è di libertà espressiva e estro creativo, ma attenzione a non calcare troppo la mano: avere uno stile creativo non vuol dire permettersi di indossare qualsiasi cosa, bisogna sempre trovare il giusto eqiulibrio per non correre il rischio di apparire sciatte e disordinate.

Brand di riferimento: Custo, Alexander McQueen

7. Sportivo

Semplice, pratico, comodo: potremmo definire in queste tre parole lo stile Sportivo, tipico di una donna che cerca comfort e libertà.

I tessuti sono principalmente denim, cotone, lino, lycra, lana, e soprattutto i modelli non sono mai stretch o aderenti al corpo, ma dalla vestibilità abbastanza comoda.

Preferisce i colori a tinta unita, neutri (blu, grigi0, bianco) senza fantasie o tutt’al più con loghi sportivi bene in vista

In alcuni casi lo stile sportivo si rifà prorpio ai capi di abbigliamento per l’esercizio fisico, quindi tute, leggins, canotte e naturalmente scarpe da ginnastica, ma in verità lo stile sportivo si può esprimere anche attarvero altri modi.

Jeans e tshirt, gonna lunga e blusa morbida, abito di maglia e snearkers: sono tanti i modi per essere sportive, l’importante è che la “dominante” sia la semplicità e la comodità del look

Generalmente non indossa accessori, o pochissimi e poco vistosi, le scarpe sono basse e sportive, e anche il look viso è molto “acqua e sapone”, con capelli spesso raccolti e make up pressochè inesistente.

Il suo messaggio è la praticità ma attenzione a non esagerare, anche in questo caso avere uno stile sportivo non ci autorizza a infilarci la prima cosa che capita al mattino, con il rischio di sembrare trasandate.

Brand di riferimento: Tommy Hilfinger, Polo Ralph Loren, Hogan

Qual è lo stile che ti rappresenta di più fra questi? 

Già leggendo l’articolo ti sarai rivista in uno o più stili, ma per aiutarti ancora meglio, ti invito a scaricare il questionario di stile.

Rispondi alle domande e scopri qual è lo stile che emerge dalla maggioranza di risposte.

Ti piacerebbe fare una consulenza personalizzata con me?

Adesso che stai per cambiare gli abiti per l’autunno, è il momento di scoprire cosa tenere nell’armadio, quali sono i capi d’abbigliamento più adatti a te e come rinnovare il tuo stile.

Scopri tutte le consulenze che puoi fare con me in studio a Milano qui, ma se preferisci puoi approfittare anche delle consulenze online senza spostarti da casa!

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Stile e archetipi femminili

Avere uno stile o vestire con stile non ha nulla a che fare con la moda, ma è piuttosto il modo in cui esprimiamo la nostra unicità attraverso gli abiti. Te lo racconto in questo post

La gonna plissé

Gonna plissettata, come abbinarla? Un capo versatile, adatto in estate e inverno, per un look elegante o sportivo. Scoprila in questo post

Autunno: 5 capi must have

Come vestirsi in autunno? Quando l’aria comincia a farsi più fresca, è il momento di pensare al guardaroba. Ecco i cinque capi must have per la mezza stagione

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E FAI IL TEST

Cosa dice il tuo specchio?

Scopri come te la cavi con la cura della tua immagine. Sei già brava a valorizzarti o si può fare di meglio? Rispondi alle domande e scopri il responso dello specchio: in base al tuo profilo riceverai subito i miei consigli personalizzati e un regalo da non perdere.

Pronta?

Faccio il test